4.5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 4.50 (1 Vote)

Il computer si aggiorna da solo a Windows 10

negli ultimi giorni diversi utenti hanno segnalato che il oro computer si è aggiornato a windows 10 senza chiedere nessun permesso. Inizialmente poteva sembrare qualche caso singolo fortuito nel quale fosse stato per sbaglio premuto qualche OK di conferma all’installazione , ma poi i casi si sono fatti più numerosi.

Facendo una indagine su internet abbiamo constatato che questa lamentela è giunta da più parti a livello mondiale. Centinaia gli utenti ì hanno segnalato un aggiornamento automatico a windows 10 senza una richiesta espicita di consenso.
Microsoft interpellata anche da autorevoli siti di tecnologia e informatica ha affermato di non aver in alcun modo attivato processi o procedure che possano far installare Windows 10 senza una richiesta ed un consenso da parte dei clienti.

E’ un dato di fatto che Microsoft stia forzando i tempi per incrementare il numero di utenti che utilizzano Windows 10.
Alcuni mesi fa infatti è stata introdotta una modifica per la quale i file di installazione di Windows 10 (circa 6GB) possono essere scaricati in automatico sul proprio pc.
Microsoft ha giustificato questa azione per fare in modo di rendere più veloce la fase di installazione qualora l’utente decidesse di procerere.

E’ pur vero che per i computer o pc portatili con poco spazio disponibile sul proprio hard disk ricevere altri 6GB senza la necessità di utilizzarli ( o di usarli subito) può comportare dei problemi legati alle performance del computer oltre che allo spazio disponibile nel suo complesso.
Inoltre per chi utilizzasse linee dati (ADSL o wireless) con pagamento del traffico , questo comporta senz’altro una spesa inutile se poi non si volesse passare al nuovo sistema operativo di Microsoft.

A seguire dopo questa modifica Microsoft ne ha introdotta un’altra che ha fatto in modo di far rientrare Windows 10 negli aggiornamenti del computer (i classici aggiornamenti di sicurezza che windows invia ai nostri computer).Infatti , dopo aver introdotto l’aggiornamento a windows 10 tra gli aggiornamenti facoltativi (opzionali) , ha poi spostato questo aggiornamento tra gli aggiornamenti consigliati.

E’ possibile verificare e/o modificare questa impostazione seguendo questo percorso : Start -> Pannello di controllo -> Windows Update -> Cambia impostazioni
ottenendo la finestra che vedete qui di seguito : (cliccate sull'immagine per ingrandirla)

 

schermata opzioni aggiornamento windows update

NON INSERITE il flag alla voce "Scarica aggiornamenti consigliati allo stesso modo degli aggiornamenti importanti" se volete evitare che Microsoft invii al vostro computer i file di Windows 10 per l'installazione.
Sembrerebbe inoltre che aver abilitato la voce : Installa i nuovi aggiornamenti (ogni giorno) alle (xx:yy) , possa essere una specie di consenso automatico all'installazione dei nuovi aggiornamenti e quindi in quel caso potrebbe verificarsi anche l'installazione effettiva del nuovo sistema operativo.

 

Ricordiamo he in caso di installazione di windows 10 sono disponibili 30 giorni per ripristinare il vecchio sistema operativo nel caso si verificasse l’instabilità del proprio pc o qualche programma non dovesse più funzionare.

Per concludere un accenno alle nuove condizioni di utilizzo di Windows 10 , microsoft può disinstallare dal sistema programmi già presenti che non siano ritenuti autentici (ad esempio copie non licenziate di Office) oppure programmi che possano pregiudicare il buon funzionamento di windows 10 e la stabilità del sistema , ma questo argomento sarà oggetto di un nuovo articolo.